Aree terapeutiche
Le persone che lavorano in Otsuka si impegnano con passione allo sviluppo e alla fornitura di dispositivi e prodotti medici in aree che presentano esigenze mediche non ancora soddisfatte. Il nostro obiettivo è aiutare le persone affette da differenti tipi di malattie, dalle più comuni alle più rare. In Europa ci concentriamo su disturbi del sistema nervoso centrale (SNC), endocrinologia, nefrologia, gastroenterologia e oncologia. Per maggiori informazioni sul portfolio globale di Otsuka, visitare il sito: globale. Per informazioni sui prodotti attualmente in fase di sviluppo, visitare il sito web di Otsuka Holdings Co., Ltd.
  • SNC
  • Endocrinologia
  • Nefrologia
  • Gastroenterologia
  • Oncologia
  • Disturbi del sistema nervoso centrale (SNC)

    L'impegno di Otsuka nella fornitura di soluzioni innovative per i disturbi del sistema nervoso centrale (SNC) ha avuto inizio più di 30 anni fa, quando i nostri ricercatori mossero i primi passi verso la creazione di un farmaco che sarebbe poi diventato una nuova opzione di cura per milioni di persone affette da schizofrenia e disturbo bipolare. Oggi concentriamo le nostre energie anche su altre aree importanti tra cui Alzheimer, Parkinson, ADHD, autismo e disturbo depressivo maggiore (MDD). Otsuka ha instaurato una collaborazione a lungo termine con Lundbeck, una casa farmaceutica danese con una vasta esperienza nello sviluppo di farmaci per i disturbi mentali. Quando creiamo nuovi prodotti, forniamo alle autorità regolatorie prove solide per dimostrare che ogni nuovo farmaco offre un miglioramento rispetto a ciò che era disponibile in precedenza e che rappresenta un'ottima soluzione in termini di miglioramento della qualità della vita dei pazienti dei pazienti. L'impegno di Otsuka all'innovazione si riflette anche nell'educare i soggetti interessati alla gestione dei disturbi mentali. Usiamo spesso la frase "oltre la pillola", poiché secondo noi i farmaci rappresentano soltanto una parte del trattamento totale che offriamo per aiutare le persone ad affrontare gli effetti debilitanti dei disturbi mentali.
  • Endocrinologia

    L'interesse di Otsuka verso l'endocrinologia (la parte della medicina che studia gli ormoni) ha avuto inizio più di 30 anni fa, quando ha intrapreso la ricerca su farmaci mirati alla cura delle persone affette da patologie che alterano il giusto equilibrio di fluidi nel corpo. Una delle malattie su cui Otsuka ha posto la sua attenzione è l'iponatremia, in cui si presentano squilibri della concentrazione di acqua e sodio nell'organismo. Si stima che l'iponatremia si verifichi in forma acuta e cronica combinata, nel 15-30% dei pazienti ospedalizzati. Otsuka è cosciente dell'importanza di sensibilizzare gli operatori sanitari sulle diverse cause dell'iponatremia. Incoraggiamo gli endocrinologi e i nefrologi a collaborare con i loro colleghi in ospedale per accrescere la consapevolezza che l'iponatremia può esistere per motivi esterni o in aggiunta alle condizioni primarie che si stanno curando. L'iponatremia può avere un impatto significativo sulla qualità di vita dei pazienti.
  • Nefrologia

    Da sempre Otsuka si impegna verso lo sviluppo e la fornitura di farmaci in aree terapeutiche che presentano esigenze mediche non ancora soddisfatte e, in nefrologia (la parte della medicina che studia i reni), questo impegno è particolarmente appropriato. In questo ambito, ci concentriamo principalmente sulla malattia policistica renale autosomica dominante dell'adulto (ADPKD), una malattia ereditaria che comporta la formazione di cisti piene di fluido nei reni, che ne compromettono il corretto funzionamento e possono portare a insufficienza renale. Continuiamo a lavorare in questo ambito per aiutare i pazienti affetti da ADPKD e accrescere la consapevolezza su questa malattia.
  • Gastroenterologia

    Otsuka si impegna a promuovere una maggiore comprensione dei disturbi gastroenterologici che colpiscono il tratto digerente e a sviluppare prodotti che migliorano la qualità di vita dei pazienti. Un esempio di questo impegno è il nostro dispositivo per la cura dei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (IBD), uno dei disturbi cronici che colpiscono circa una persona su mille in Europa. Il nostro dispositivo è una colonna per aferesi che contiene sfere di supporto appositamente progettate. Quando il sangue venoso del paziente viene immesso nella colonna globuli bianchi specifici vengono selettivamente assorbiti dalle sfere prima che il sangue venga reintrodotto nel paziente. Ciò induce remissione e risposta, minimizzando così l'impiego di farmaci.
  • Oncologia

    In Otsuka siamo determinati a essere in prima linea nella lotta contro i vari tipi di tumore. Al momento ci stiamo concentrando sui tumori ematologici come la leucemia (tumore del sistema linfatico), in cui i tassi di mortalità possono essere elevati. Otsuka ha recentemente acquisito Astex Pharmaceuticals. Dividendo la sua attività tra due sedi principali, il centro di ricerca di Astex per la scoperta di nuovi farmaci situato a Cambridge Science Park, in Inghilterra, che ospita il dipartimento per la scoperta di nuovi farmaci e i laboratori di ricerca preclinica e la sede centrale di sviluppo clinico della società situata nella zona di San Francisco Bay, negli USA, che ospita i dipartimenti clinico, regolatorio, produzione e controllo qualità, con un ampio portfolio di prodotti e molteplici farmaci in fase di sviluppo, Astex è orgogliosa della dedizione e della passione dei suoi dipendenti, dell’approccio creativo  che consente di incorporare l'avanguardia scientifica nella scoperta di nuovi farmaci e nello sviluppo di terapie innovative per la cura delle malattie. Maggiori informazioni su Astex Pharmaceuticals